Un piccolo gesto … che fa diventare grandi!

La scuola primaria S. Rita di Padova con questa breve comunicazione desidera sensibilizzare il tessuto sociale ed attirare l’attenzione di cittadini ed aziende: la Scuola e la crescita delle future generazioni sono un bene comune per il quale tutti possono dare una mano.
Un contributo economico a favore della scuola può tradursi in un beneficio non soltanto per chi lo riceve, ma altrettanto per chi lo elargisce, poiché le donazioni a favore della Scuola beneficiano per lo Stato Italiano di sgravi fiscali.
Sono infatti detraibili dall’imposta sul reddito delle persone fisiche, nella misura del 19%, le erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado, finalizzate all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica nonché all’ampliamento dell’offerta formativa. La detrazione spetta a condizione che il versamento di tali erogazioni sia eseguito tramite banca o ufficio postale, ovvero mediante sistemi di pagamento cosiddetti tracciabili.
Analogamente, anche per le imprese, è prevista la possibilità di dedurre le predette erogazioni, nel rispetto delle condizioni sopra indicate, fino al 2% del reddito d’impresa dichiarato nella misura massima di 70.000 euro annui.

Con questi spunti le Insegnanti della scuola S. Rita ed i Genitori degli alunni che la frequentano, confidano di poter contribuire e sostenere le necessità dei loro bambini. In particolar modo l’esigenza più pressante per il plesso è implementare la dotazione di LIM per ciascuna
delle aule.
Una LIM (acronimo che sta per Lavagna Interattiva Multimediale) è un dispositivo elettronico che ha le dimensioni di una lavagna tradizionale sulla cui superficie è possibile scrivere, gestire file, immagini, video e consultare risorse web. Un proiettore riproduce il
desktop del computer sulla superficie della lavagna, sulla quale è possibile interagire attraverso l’uso di una penna, un dito, uno stilo o altro dispositivo. Questo strumento rappresenta un importante ausilio didattico i cui vantaggi sono oggi indiscussi.
Ciò nonostante, ad oggi, soltanto tre aule su undici possono contare su tale dotazione.
Per questo è stato chiesto ai bambini di interpretare questo appello, con l’auspicio che non resti inaudito, ma che al contrario, venga accolto da molti.

In tal caso sarà possibile effettuare un versamento tramite:

  • bollettino postale, intestato a VIII I.C. “A. VOLTA” sul conto
    corrente n. 84238161
  • oppure tramite bonifico bancario presso Monte dei Paschi di Siena
    IBAN IT67K013012194000001424961,

specificando in entrambi i casi nella causale “EROGAZIONE LIBERALE A FAVORE DEL PLESSO S. RITA per INNOVAZIONE TECNOLOGICA, AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA ED EDILIZIA SCOLASTICA“.

Grazie!

Il corpo decente ed il Comitato Genitori del Plesso S. Rita, afferente all’VIII° Istituto Comprensivo di Padova.

Scarica il flyer stampabile dell’iniziativa: clicca qui.

Precedente Piantiamo nuovi alberi nei boschi veneti Successivo Concerto di Natale 2018